Le nuove Pensioni

Le nuove Pensioni

Le nuove pensioni

Le novità previdenziali del 2017 sono numerose e per i lavoratori in cerca di un'uscita anticipata si aprono ben sei canali di flessibilità diversi. C'è l'Ape, innanzitutto, nelle sue tre declinazioni: volontaria, aziendale e sociale. Poi c'è l'anticipo per i lavoratori precoci, l'anticipo per i lavoratori con periodi di attività usuranti, l'ottava salvaguardia-esodati, l'ampliamento (seppur limitato) dell'Opzione donna, il cumulo gratuito dei versamenti effettuati in diverse gestioni.



Cose da sapere sulle nuove pensioni: 

Ma senza alcun dubbio l'attenzione maggiore sarà concentrata proprio sulla sperimentazione dell'Ape, l'anticipo finanziario a garanzia pensionistica che sarà disponibile dal prossimo mese di maggio. E lo sarà per una serie di ragioni diverse: lo strumento vale come un prestito-ponte verso la pensione per i tanti lavoratori con i requisiti anagrafici e contributivi che hanno esaurito gli ammortizzatori sociali disponibili (da quest'anno non ci sarà più la mobilità su cui contare) ma rappresenta anche un'opportunità per chi, con un posto di lavoro sicuro, decidesse di approfittare di questa forma flessibile di anticipo con finanziamento bancario. Per fare un solo esempio, potrebbe sostituire le scelte di chi, con i medesimi requisiti, avrebbe potuto scegliere quest'anno il part-time agevolato e ora invece ha sul tavolo anche l'alternativa dell'Ape volontaria. Si vedrà nei prossimi mesi il reale appeal di questo strumento, unico nel panorama pensionistico.

Contattaci per avere tutte le informazioni utili.

tel. 0965 812060 – 46634

Email. Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.



Comments